Saxofoni


nedo_marianiNedo Mariani – Sax Contralto

Studia dal 1945 al 1955 nella banda di Montecarlo,con i maestri : Corticelli e Bina,segue il maestro Da Prato dopo a Pescia.Fa i primi passi in orchestra da ballo a Montecarlo e Gragnano LU. Dopo con i  ” Mille Note ” diretti dal Maestro Gianfranco Cosmi fresco diplomato del conservatorio Boccherini di Lucca ottimo pianista cantante,suona per diverse stagioni estive alla Casina Rossa di Ponte San Pietro a Lucca,locale di grande importanza,capoluogo di provincia di un certo prestigio e risonanza nazionale.

Nel 1957 fa qualche intervento con il duo Bettini a Firenze, ma deve rinunciare perchè l’impegno era troppo oneroso e contrastava con il lavoro nella Società Terme di M.Catini. Continua con orchestra da ballo fino al 1965,e lì cessa l’attività musicale.
Riprende con il sax e clarinetto dopo vent’anni di silenzio nel 1985,col duo Bettini all’ora a Ponte Buggianese con la Band Ever Green,diretta da Pietro Moschini, collabora col Prof.Giorgetti nella banda del Credito Cooperativo di Montecatini anche nell’insegnamento dello strumento sax e clarinetto.
Nel 1993 passa nella Big Band di Milado Lucchesini come primo Alto Solista dove riscuote molti successi e molta stima dal Maestro stesso che gli aveva concesso fiducia, cessa  i primi  di gennaio del 2006 per morte del maestro. E’ con Franco Campioni il 7 Dicembre del 2006 ed assieme a lui ed altri fondano la Montecatini City Band, con l’incarico di secondo alto e collaboratore tutto fare, fino al 2011
del 14 agosto 2011 giorno della dipartita del maestro stesso.
Prima con Rosi ed adesso con Manolo Nardi continua a svolgere le mansioni di secondo alto,e nonostante la sua veneranda età se la cava ancora discretamente
bene.

moraldo_marcheschi

Moraldo Marcheschi – Sax Contralto

Moraldo Marcheschi si diploma in clarinetto nel 1995 presso l’Istituto Musicale “Luigi Boccherini” di Lucca. Continua i suoi studi con il maestro Remo Pieri e frequenta corsi di perfezionamento di livello internazionale,tra cui quello come allievo effettivo con il Maestro Karl Leister (Berliner Philarmonic).
Dal 1990 collabora con vari gruppi e orchestre, spaziando dalla musica da ballo al pop, alla dance, lavorando in locali e discoteche in Italia e all’estero. Nel 1996 intraprende gli studi in sassofono jazz con Vittorio Alinari e successivamente con Stefano Cocco Cantini.
Nel 2005 è vincitore del premio “Luca Flores” come miglior solista sezione gruppi emergenti al “Concorso Barga Jazz”. Ha frequentato corsi di perfezionamento tenuti da Gianni Cazzola, Danilo Rea,Paolino Dalla Porta,Pietro Tonolo, Paul Mc. Hendles, David Liebman. Polistrumentista, spazia dal clarinetto, al sax (soprano, alto, tenore) al flauto. Si esibisce in diversi club con varie formazioni,tra le quali spiccano musicisti come Nicola Vernuccio, Claudia Tellini, Valter Paoli, Piero Frassi, Michela Lombardi, Nico Gori, Marco Panascia.
E’ primo sax tenore nella Montecatini City Band (Franco Campioni), diretta dal maestro Manolo Nardi e nella Big Band Youth di Barga diretta dal maestro Bruno Tommaso, e primo sax alto nella Valdera Jazz Band.

Insegnante di musica in diverse scuole e accademie musicali.
Nel 2013 partecipa al festival di Barga jazz come primo tenore nell’orchestra diretta dal M. Mario Raja e collabora con musicisti come Pietro Tonolo e Paolo Birro. Nel 2016 entra a far parte del gruppo di Nico Gori “Pisa Jazz 10tet” e partecipa a vari festival fra cui UMBRIA JAZZ.


emanuele_gagginiEmanuele Gaggini – Sax Tenore – Clarinetto

Inizia a studiare musica a soli 11 anni  Nel 1997 si diploma brillantemente in clarinetto al conservatorio “L. Cherubini” di Firenze. Nel 2006 conclude il biennio di specializzazione di secondo livello in clarinetto presso il conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze laureandosi con 110 e lode. Contemporaneamente effettua studi approfonditi sull’improvvisazione jazz diplomandosi in armonia e improvvisazione jazz al conservatorio “P. Mascagni” di Livorno nella classe del M° Mauro Grossi. Nel 2010 conclude il biennio abilitante AO77 in clarinetto presso il conservatorio “P. Mascagni” di Livorno. Si è esibito in tutta Italia come solista, all’interno di gruppi cameristici e in orchestre lirico/sinfoniche quali “Orchestra del Giglio” di Lucca (Trasferta a Sharm El Sheikh per il primo festival internazionale dal 2 aprile al 8 aprile 2006 al Teatro Romano), “Città Lirica” dei teatri di Pisa, Lucca e Livorno, “Nuova Europa” di Firenze. “Orchestra del Carmine” di Firenze e “Orchestra lirico sinfonica città di Spezia”. Dal 2012 è 1° clarinetto dell’orchestra ARCHE’ del teatro Verdi di Pisa, 1°clarinetto dell’orchestra Nuove Assonanze di Firenze e 1° clarinetto dell’orchestra Spaziomusica di Genova per le produzioni al teatro Mancinelli di Orvieto. Nel 2015 è stato 1° clarinetto dell’orchestra ESO ( Ensemble Symphony Orchestra) di Massa Carrara per le tournee europea di primavera ed autunno per la produzione sinfonica del brano Zelda Symphony. Dall’ottobre 2006 è clarinetto solista dell’Orchestra di Fiati della provincia di Lucca diretta dal M° Giampaolo Lazzeri, con la quale ha eseguito il concerto per clarinetto e orchestra di Artie Shaw. Ha studiato con i Maestri: Goracci, Vitale, Pistolesi, Marzà; si è poi perfezionato con Takashi Yamane, Riccardo Crocilla e Carlo Failli. Nel 2007 risulta idoneo all’audizioni per le Orchestre: Opera Festival di Fiesole e J Futura di Trento. Nel 2008 risulta idoneo all’audizione per: Orchestra Sinfonica di Savona. Ha partecipato, classificandosi sempre tra i primi posti, a numerosi concorsi tra i quali: Primo premio al concorso “Riviera Etrusca” di Piombino (nell’Aprile 2007), categoria fiati solisti; Primo classificato al 5°concorso internazionale di esecuzione musicale “Premio città di Padova” (6 Luglio 2007), categoria fiati solisti; Diploma d’onore al concerto di qualificazione del”XIII concorso TIM” (13 Aprile 2008);Terzo posto al “4° Concorso Internazionale di esecuzione musicale Città di Asti” (25 Gennaio 2009). Dal 2008 è Docente di clarinetto presso il Liceo Musicale di Lucca.


Antonio Martellini – Sax Tenore

Comincia da bambino a suonare il sassofono nella “Banda Borgognoni” di Pistoia.
Prosegue con gli insegnamenti di diversi musicisti che ne aumentano le capacità e le conoscenze circa il mondo del jazz, studiando con C.Carboni prima e P. Scali poi. Infine diviene allievo del sassofonista follonichese Stefano Cantini.
Comincia a suonare in formazioni musicali piuttosto eterogenee, il cui repertorio varia dal funky al blues, senza tralasciare mai il jazz, avendo l’occasione di esibirsi con alcuni nomi noti di tale panorama musicale.

 

 

 


Fabrizio Cortopassi – Sax Tenore

Fabrizio Cortopassi nasce a Lucca il 13/10/1990 inizia a studiare musica all’interno del Corpo Musicale G.Zei di Altopascio con il M° Emanuele Gaggini. Successivamente si iscrive al conservatorio P. Mascagni di Livorno dove consegue il 5° anno di sassofono del vecchio ordinamento.
Frequenta il triennio di jazz studiando con Mauro Grossi, Mirko Guerrini e Stefano “Cocco” Cantini.
Attualmente frequenta il triennio di sassofono classico al conservatorio Cherubini di Firenze con il M° Roberto Frati.
Partecipa a masterclass di sassofono classico e jazz tenute da Alda Dalle Lucche, Dave Liebman e Pietro Tonolo. Collaborazioni e attività:
– Festival pucciniano nell’opera Turandot (stagione 2008)
– Orchestra di fiati della provincia di Lucca diretta dal M° Giampaolo Lazzeri
– Montecatini City Band del maestro Franco Campioni dal 2007 ad oggi
– Varie esperienze con orchestre da ballo della toscana


carlo-sevieri-sax-baritonoCarlo Sevieri – Sax Baritono

Diplomatosi in flauto nel 1980, sotto la guida del maestro Mario Fidel presso l’Istituto Musicale ”Luigi Boccherini” di Lucca. Ha svolto in passato attività concertistica con varie formazioni a quintetto e ottetto di fiati partecipando con altri allievi del Conservatorio a rassegne e concorsi fino al 1985. Ha poi iniziato l’attività d’insegnamento musicale negli ambienti scolastici (fino al 2015 ricopriva la cattedra di docente di musica presso l’istituto comprensivo di Larciano – Pistoia). Ha sempre continuato inoltre, l’insegnamento a carattere bandistico nelle varie associazioni e filarmoniche di paese. (Attualmente dirige la banda giovanile di Borgo a Buggiano). Da anni collabora al progetto di “Laboratorio per banda” e a livello propedeutico progetti ad indirizzo musicale per le scuole elementari e media. Suona da sempre strumenti quali il Clarinetto e il Sax che ha sempre sfruttato appieno fin dagli anni 70’ 80’ 90 nell’ambito della musica leggera con formazioni varie, di cui ne è stato un assiduo sostenitore, esibendosi fino al 1994 in formazioni moderne e da ballo e suonando in molti locali Toscani, Liguri e Romagnoli, anche a fianco di artisti di un certo calibro come Vanoni, Vecchioni e altri (locali come la Bussola di Focette e la Capannina di Franceschi al Forte dei Marmi). Fin dagli anni 2000 ha continuato tale attività anche in ambito jazz, prima con le note “Ballads” suonate dall’orchestra di Milado Lucchesini e poi con la “Luigi Pieri Big Band” come 1° Sax Alto e Flauto (partecipazione straordinaria di Cocco Cantini e Claudio Corvini). Sempre in quel periodo a fianco del mitico Rizzardi (ideatore di Barga Jazz) di cui una, diretta dal maestro sassofonista Pietro Tonolo in un suo “Workshop”. Attualmente è inserito come Sax Baritono e Flauto nella Big Band di Franco Campioni la “Montecatini City Band” ed Infine dal 2004 ama esibirsi con quartetti e/o quintetti blues, Funky, RTB e Fusion rispolverando noti brani della New Generation del periodo 70’/80’/90′: (tra cui: Yellow Jacket, Chick Corea, fratelli Brecker, Alain Caron e altri ancora).